"Biennale di Venezia" (XXXIII, 1966)
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 27
  • Data
  • ante 17 maggio 1967
  • Soggetto produttore
  • Soprintendenza alla Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea
  • Consistenza
  • docc.: 677
  • Descrizione
  • 1. 48 fotografie b/n di opere (positivi) 2. 179 ritagli stampa (2 dattiloscritti, 2 in fotocopia, 6 in duplice copia, 1 in 4 copie); 21 comunicati stampa dattiloscritti (1 in duplice copia, 1 in riproduzione); 1 locandina; 1 lettera manoscritta con 3 allegati (2 copie dattiloscritte del progetto di legge e 1 copia dattiloscritta del disegno di legge) 3. 116 ritagli stampa (4 in duplice copia, 2 in fotocopia, 2 in lingua polacca); 1 invito; 5 comunicati stampa dattiloscritti 4. 78 ritagli stampa (1 in duplice copia); 2 locandine (in duplice copia e nelle lingue: italiano- inglese); 6 comunicati stampa dattiloscritti 5. 74 ritagli stampa (3 in duplice copia, 1 in lingua slava); 15 relazioni dattiloscritte (in fotocopia, 14 nella lingua inglese, 1 in lingua francese); 1 cartolina a colori; 10 depliant (1 in duplice copia, 1 in 4 copie, 1 nelle lingue: tedesco- taliano- inglese- francese, 1 in lingua inglese, 2 nella lingua spagnola); 1 invito; 17 comunicati stampa dattiloscritti 6. 98 ritagli stampa (2 in duplice copia)
  • Contenuto
  • La lettera manoscritta, presumibilmente indirizzata alla Bucarelli, ha la finalità di inviare in veste riservatissima il Progetto di legge per la riforma dello Statuto dell' Ente Biennale. In alcune relazioni si riscontrano biografie degli artisti: Frankenthaler Helen; Lichnstein Roy; Olitski Jules; Ellsworth Kelly. Si segnala un articolo nel quale si fa riferimento alla prima Biennale di Venezia. Negli articoli si fa menzione delle seguenti località: Milano; Budapest; Roma; Monaco; Parigi; Praga; Londra; Basilea; Bologna; Torino; Siena; Parma; Winterthur; San Paulo; Italia; Los Angeles; California; Detroit; Michigan; New York; Pasadena; San Francisco; Chicago; Baltimore; Toronto; Pensilvania; Washington; Illinois; Pittsburgh; Brooklyn; Germania; Buffalo; New Haven; Nebraska; Dallas; Texas; Ohio; Losanna; Svizzera; Inghilterra; Olanda; Amsterdam; Philadelphia; Boston; Bucarest; Vienna; Hanovre; Heyen; Lione; S. Paolo del Brasile; Uruguay; Perù; Lima; Bruxelles; Belgio; Bergamo; Nizza; Nantes; Caracas; Glasgow; Edimburgo; Valencia; Maracaibo; Venezuela; Francia; Ginevra; Oslo; Dusseldorf; Legnano; ungheria; Svezia; Svizzera; Austria; Cuba; Rio de Janeiro. Si ricordano numerosi enti: Ministero della Pubblica Istruzione; Ministero del Turismo e dello Spettacolo; Ministero dell'Industria e del Commercio; Università di Eotvos di Budapest; Ufficio stampa della Biennale di Venezia; Università di Padova; Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma; Istituto Superiore di Architettura di Monaco; Museo d'Arte Decorativa di Parigi; ; Istituto Pedagogico di Praga; Tate Gallery di Londra; U.N.E.S.C.O.; Comune di Bologna; Ministero degli Affari Esteri; Detroit Institute of Arts; New York University Art Collection; San Francisco Museum of Art; National Collection of Fine Arts; Grand Central Gallery of New York City; American Federation of Arts; Art Institute of Chicago; International Council of the Museum of Modern Art; Baltimore Museum of Art; Comune di Venezia; Ministero della Pubblica Isatruzione; Museu de Arts Moderna di San Paulo; Galleria dell'Ariete di Milano; Bennington College; The Jewish Museum di New York; Biennale di Parigi; Pennsylvania Academy of Fine Arts; Whitney Museum of American Art; Washington Gallery of Modern Art; Krannert Art Museum; Guggenheim Museum Columbus Gallery of Fine Arts; Carnegie International di Pittsburgh; Whitney Museum; Brooklyn Museum di New York; Albrighr - Knox Art Gallery di Buffalo; MiMilwankee Art Institute; Wadsworth Atheneum di Hartford; newark Museum; Yale Art Gallery di New Haven; Universitu of Nebraska Art Gallery; The Museum for Contemporany Arts di Dallas; The Dayton Art Institute; Musee Cantonal des Beaux - Arts di Losanna; Municipal Museum di Olanda; Stedelijk Museum di Amsterdam; Studied National Accademy of Design di New York; Galleria Santa Croce di Firenze; Boston Museum School; Ecole des Beaux Arts di Parigi; Galeries Mozart di Bucarest; Galleria Cavallino di Venezia; Galleria L'Attico di Roma; Galleria L'Annunciazione di Milano; Museo del XX secolo di Vienna; Kestner Gesellschaft di Hanovre; Stadtisches Karl Ernst di Heyen; Ecole des Beaux Arts di Lione; Triennale di Milano; Biennale di S. Paolo del Brasile; Freer Gallery of Art; National Portrait Gallery; Scuola Nazionale di Belle Arti di Lima; Biennale Interamericana di Bruxelles; Museo d'Arte Moderna di Parigi; Istituto de Arte Contemporànea di Lima; Corporation de Turismo del Perù; Pinacoteca Nazionale dell'Università Mayor de S. Marco di Lima; Museo di Nantes; Museo di Caracas; Museo di Glasgow; Museo di Edimburgo; Museo di Valencia; Museo di Maracaibo; Banco Regional del Norte; Università Cattolica di Lima; Consejio Nacional de Cultura de Cuba; Galleria Il Naviglio di Milano. Sono inoltre ricordati i seguenti artisti: Burri Alberto; Fontana Lucio; Castellani Enrico; Morandi Giorgio; Boccioni Umberto; Scarpa Carlo; Turcato Giulio; Silvestri Lidia; Scheggi Paolo; Ceroli Mario; Munari Bruno; Franchina Nino ...
  • Sottounità
  • 1. 33° Biennale di Venezia 1966. Veduta d'insieme. 2. Venezia. XXXIII° Biennale veneziana. Cart. Generali fino al 21 giugno 1966. 3. Venezia. 1966. XXXIII° Biennale (Generali) dal ... giugno 1966. 4. Venezia. XXXIII° Biennale Veneziana. Cart. Padiglione Italiano. 5. XXXIII° Biennale Veneziana. Cart. Pad. Stranieri. 6. XXXIII° Biennale Veneziana. Cart. Polemiche.
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore scatola
    • da a 357 - 358
    • Collocazione magazzini deposito
    • Stato di conservazione buono
  • Immagini