Manzù alla Quadriennale
  • Tipologia
  • Ritaglio stampa
  • Contenuto in
  • Corrente di vita giovanile
  • Anno
  • 1939
  • Autore
  • Bartolini Luigi
  • Dati Pubblicazione
    • Luogo di edizione Milano
    • Lingua italiano
  • Abstract
  • L'autore, nel recensire la partecipazione di Giacomo Manzù alla Quadriennale del 1939, si sofferma a sottolineare le doti caratteriali dell'artista. Guardando alle sculture presentate dal giovane bergamasco ne rileva le qualità plastiche ed il felice rapporto con la tradizione, sottolineando la distanza che separa Manzù dal fare "retrogrado", "senza affetto" e "senza scopo" di Antonio Maraini. In particolare Bartolini elogia il David - "scultura etrusca piena di senso umano" - e conclude auspicando la premiazione di Manzù alla Quadriennale. Illustrazioni: David, bronzo, 1938.