Manzù, le lunghe braccia di un Crocifisso dimenticato
  • Tipologia
  • Ritaglio stampa
  • Contenuto in
  • L'eco di Bergamo
  • Anno
  • 1998
  • Autore
  • Dignola Carlo
  • Dati Pubblicazione
    • Luogo di edizione Bergamo
    • Lingua italiano
  • Abstract
  • L'articolo, trattando della recente riscoperta, nel cimitero di Nasolino a Bergamo, di una Croce lignea realizzata su disegno di Giacomo Manzù nel 1942-1943, ricorda sia il Crocefisso che lo scultore regalò a Don Spada sia quello - "probabilmente il più bello nella nostra provincia" - che il Rettorato commissionò all'artista nel 1944 per farne dono a Monsignor Farina.
  • Immagini