Acquisti del senatore Borletti per il museo "Jeu de Paume"-adesioni degli artisti ed elenchi opere
  • Livello
  • inserto
  • Numero definitivo
  • 1
  • Data
  • 31 agosto 1935 - 26 settembre 1935
  • Soggetto produttore
  • Maraini Antonio
  • Consistenza
  • docc.: 39 , cc.: 47
  • Descrizione
  • lettere, telegrammi, cartolina
  • Contenuto
  • Documentazione riguardante gli acquisti del sen. Borletti del comitato Italia-Francia per il museo "Jeu de Paume" di Parigi.
    - n. 2 elenchi delle opere designate da A. Maraini e destinate ad essere offerte al museo "Jeu de Paume"
    - lettera di U. Brunelleschi [ante ott. 1935]
    - lettera di M. Marini [ante 20 ott. 1935]
    - lettera di M. Marini [ante 20 ott. 1935]
    - telegramma di B. Bramanti, dat. 31 ago. 1935
    - lettera di L. Bartolini, dat. 31 ago. 1935
    - modello di lettera dell'ispettore della Biennale [G. Baradel] di Venezia inviata a vari artisti per acconsentire alla vendita delle opere, dat. 9 set. 1935
    - modello di lettera dell'ispettore della Biennale di Venezia inviata a vari artisti per comunicare il prezzo di vendita, dat. 10 set. 1935
    - lettera inviata da M. Moschi a G. Baradel, dat. 10 set. 1935
    - lettera di B. Innocenti, dat. 10 set. 1935
    - lettera di F. Mauroner, dat. 10 set. 1935
    - lettera di F. Casorati [ante 20 ott. 1935]
    - telegramma di P. Marussig, dat. 11 set. 1935
    - lettera di F. Messina, dat. 11 set. 1935
    - n. 2 lettere di L. Bartolini, dat. 11 set. 1935
    - telegramma di F. de Rocchi, dat. 11 set. 1935
    - lettera di F. de Rocchi, dat. 11 set. 1935
    - lettera di I. Griselli, dat. 12 set. 1935
    - lettera di G. Montanari, dat. 12 set. 1935
    - telegramma di G. Montanari, dat. 12 set. 1935
    - lettera di C. E. Oppo, dat. 12 set. [1935]
    - lettera inviata da O. Dal Fabro a G. Baradel, dat. 12 set. 1935
    - copia di lettera inviata all'avv. O. Dal Fabro, dat. 14 set. 1935
    - copia di lettera inviata dall'ispettore della Biennale di Venezia a O. Dal Fabro, dat. 15 set. 1935
    - copia di lettera inviata a C. E. Oppo, dat. 16 set. 1935
    - copia di lettera inviata dall'ispettore della Biennale di Venezia a [F. Ferrazzi], dat. 16 set. 1935
    - copia di lettera inviata a M. Andreotti Carpi, moglie del defunto L. Andreotti, dall'ispettore della Biennale di Venezia, dat. 16 set. 1935
    - telegramma inviato da G. Baradel a G. Ceracchini , dat. 17 set. [1935]
    - copia di lettera inviata dall'ispettore della Biennale di Venezia a [G. Usellini], dat. 17 set. 1935
    - lettera di F. Ferrazzi, dat. 17 set. 1935
    - telegramma di G. Usellini, dat. 18 set. 1935
    - telegramma di G. Ceracchini, dat. 18 set. 1935
    - cartolina postale di G. Ceracchini, dat. 19 set. 1935
    - telegramma inviato da G. Baradel a M. Marini, dat. 21 set. [1935]
    - copia di lettera inviata a M. Andreotti Carpi, dat. 21 set. 1935
    - copia di lettera inviata a G. Vagnetti, dat. 21 set. 1935
    - copia di lettera inviata da G. Baradel a M. Marini, dat. 26 set. 1935
  • Unità di conservazione
    • Stato di conservazione discreto
    • Note Si segnala: l'elenco delle opere designate da A. Maraini per essere offerte al museo "Jeu de Paume": i quadri ad olio "Sacra conversazione" di G. Ceracchini, "Il toro" di F. Ferrazzi, "Natura morta" di P. Conti, "Casa sul mare" di F. de Rocchi, "Fanciulla" di P. Marussig, "Maternità" di G. Montanari, "Ritratto della figlia dell'artista" di C. E. Oppo, "Fanciulla col ventaglio" di A. Salietti, "Il temporale" di G. Usellini, "Natura morta" di G. Vagnetti; la medaglia in bronzo "Carità" di M. Mschi; la terracotta "Ritratto" di M. Marini; la cera "Ritratto di signora" di I. Griselli; i due bronzi "Ritratto" e "Testa" di B. Innocenti; la scultura "Ritratto di S. E. Federzoni" di F. Messina; il bronzo "Testa" di L. Andreotti; il disegno su legno "gerusalemme" di B. Bramanti; l'acquaforte "Place Blanche à Montmartre" di A. Bucci; il disegno a colori "Illustrazione per la Manon Lescaut" di U. Brunelleschi; la xilografia "La quercia del poeta" di F. Mauroner; l'acquaforte "Farfalle" di L. Bartolini; la xilografia "Montepulciano" di M. Vellani-Marchi. Si segnalano inoltre: la lettera di F. Casorati [ante 20 ott. 1935], con la quale l'artista risponde ad A. Maraini di non poter vendere il proprio quadro "Ragazza dormienet" perché già richiesto da Dezarrois e dal direttore del museo di Lion; la copia di lettera inviata dall'ispettore della Biennale di Venezia a G. Usellini, dat. 17 set. 1935, in cui si accenna alla parteciipazione di Usellini alla mostra di Budapest con l'opera "Ricordi d'infanzia" al posto dell'opera "Il temporale" offerta al museo "Jeu de Paume".