"Mostra incisioni America Cent.le"
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 28
  • Data
  • 22 novembre 1938 - 14 ottobre 1939
  • Soggetto produttore
  • Maraini Antonio
  • Consistenza
  • docc.: 42 , cc.: 46
  • Descrizione
  • lettere, biglietti, appunti, telegrammi
  • Contenuto
  • Documentazione relativa a due mostre itineranti di incisioni in bianco e nero di artisti italiani, allestite in America Centrale, l'una di 225 opere di 65 artisti e l'altra di 229 opere di 65 artisti. Queste esposizioni, organizzate dal Ministero della cultura popolare d'intesa coi Ministeri degli affari esteri e dell'educazione Nazionale, sono affidate per l'allestimento alle singole R.Legazioni d'Italia. Commissario l'on. A. Maraini che ne fa curare la raccolta e l'invio dalla Biennale.
    La prima mostra, dopo lo sbarco a Vera Cruz, è ospitata nelle seguenti città: Messico (5-15 mar. 1939); Guatemala (9-16 apr. 1939); San Salvador (4--14 mag. 1939); Tecucigalpa (Honduras, 28 mag.-4 giu. 1939); Managua (Nicaragua, 18-25 giu. 1939); San José (Costarica, 9-16 lug. 1939); Panama (3 -13 ago. 1939).
    La seconda mostra, invece, è contemporaneamente presente nelle seguenti sede: Caracas (Venezuela, 1-12 mar. 1939); Bogotà (Colombia, 9-19 apr. 1939); Quito (Equador, 21-31 mag. 1939); Lima (Perù, 25 giu.-5 lug. 1939); La Paz (Bolivia, 30 lug.-8 ago. 1939).
    Alla fine di agosto, entrambe le mostre vengono spedite a Panama per il ritorno in patria con eventuale sosta ad Avana.
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore cartella 139
    • Collocazione deposito Archivio Storico