"Incarico supplenza alla cattedra di disegno di figura e decorazione pittorica, R. Istituto di belle arti, Lucca"
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 2
  • Data
  • 4 dicembre 1916 - 27 settembre 1922
  • Soggetto produttore
  • Prencipe Umberto
  • Consistenza
  • docc.: 10 , cc.: 13
  • Descrizione
  • lettere, minute, ritagli stampa
  • Contenuto
  • Lettera di Prencipe al Com. Marini, dat. 04/12/1916 riguardo l'incarico di figura, ottenuto al R. Istituto di belle arti di Lucca, e alla promessa fattagli precedentemente dallo stesso Marini di ottenere abbinato anche l'insegnamento straordinario dell'incisione. Iniziato invece il primo incarico, viene pregato di tenere anche il corso di ornato. Prencipe ribadisce che se non otterrà l'incarico a lui più caro dell'incisione, si dimetterà per la fine di dicembre.
    Documentazione riguardante la nomina senza concorso di Prencipe al posto di professore di disegno di figura e decorazione ornamentale al R. Istituto di belle arti di Lucca, da parte della sezione terza del Consiglio superiore per le antichità e belle arti in data 11/07/1922.
    Comunicazione dat.ata 04/08 /1922 del Ministero dell'istruzione, d'incarico a Prencipe della "supplenza" alla cattedra, a cui segue minuta di risposta del pittore che rileva, nella comunicazione avuta, un errore di designazione tra la cattedra e la supplenza. Segue altra comunicazione ministeriale che conferma la supplenza, essendosi il Ministero riservato di deliberare circa la nomina a titolare della cattedra stessa, dopo l'accertamento del rendimento didattico del suo insegnamento; lettera del Capo di Gabinetto del Sottosegretariato di Stato per le antichità e belle arti, in risposta al quesito posto da Pericle Perali sul caso di Prencipe. Segue minuta di Prencipe al Ministero con il rifiuto dell'incarico (27/09/1922).
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore Faldone 22
    • Collocazione deposito fondi storici