1933, III trimestre
  • Livello
  • sottounità archivistica
  • Numero definitivo
  • 3
  • Data
  • 01 luglio 1933 - 30 settembre 1933
  • Soggetto produttore
  • Bragaglia Anton Giulio
  • Consistenza
  • docc.: 98 , cc.: 112
  • Descrizione
  • 39 lettere manoscritte; 35 lettere dattiloscritte; 6 cartoline postali manoscritte; 1 busta; 9 cartoline illustrate manoscritte; 2 bigliettini da visita; 1 foto in b/n; 2 biglietti manoscritti; 1 cartolina postale dattiloscritta; 1 minuta dattiloscritta; 1 lettera circolare dattiloscritta
  • Contenuto
  • Carteggi di: Corradina Mola (3 lettere), Celestino Celestini (2 lettere), Edwin Cerio, Renato Trevisani direttore di «Politica sociale», C.L. Carolus dell'Atelier Carolus Studio delle arti del teatro e del cinematografo (2 lettere), Luciano De Feo direttore dell'Istituto internazionale per la cinematografia educativa (2 lettere), Ettore Gian Ferrari, Mario Musella redattore capo di «La Riforma medica» e su carta intestata «Il Mattino» (1 cartolina, 1 lettera), G. di San Lazzaro (1 cartolina, 1 lettera), Pietro Fedele direttore generale della Società italiana degli autori ed editori, Gregorio Sciltian (solo busta), Comin (2 lettere, di cui una è un allegato), Orlando Grosso direttore dell'Ufficio Belle Arti e Storia del Comune di Genova (2 lettere), Alberto Bragaglia (1 cartolina, 1 lettera), Vincenzo Spinelli, Silvio Polloni, Alberto Asquini sottosegretario del Ministero delle Corporazioni, Ettore Beraldini, Antonio Agostani, Renato Almeida, Fritz Wienand (3 lettere), Gian Dàuli, Vito Gabrieli (2 lettere), Achille Starace, Gherardo Casini di «Il Lavoro fascista», Auguste Rondel, Osvaldo Bot (2 cartoline), Maria Lupieri (1 lettera con allegata 1 foto), Angelo Maria Landi, Guglielmo Sensi, Carlo Clausetti di «Musica d'oggi» (2 lettere), Ernesto Pablo Mairal, Oreste Poggiolini, Giacomo Piccolo (2 lettere), Fillìa, I. Pondalli (?), «Illustrazione toscana e dell'Etruria» (2 lettere), Enrico Kaneclin (2 lettere), Alberto De Angelis, il direttore amministrativo di «Il Giornale d'Italia», Marta Palmer (2 lettere), Franco Pansini, Totti (?), Tomaso Mancini, Jolanda Anforti di «Arte mediterranea», Anita Pittoni, Rina Sardi, Ettore Marroni, Ida di Carpegna, Peppino (Giuseppe Giacompol su biglietto intestato Direzione della biblioteca e della raccolta teatrale della Siae), Ermanno Bruciati, a firma Bestiolina, Rino Alessi direttore de «Il Piccolo», Fabrizio [Saruzali] (1 lettera, 1 cartolina), Lucio Ridenti (3 lettere), Domenico Palumbo, Donatello D'Orazio, Adés (3 lettere), Ugo Ojetti per Rizzoli & C. anonima per l'arte della stampa, Gavino Gabriel direttore della Discoteca di Stato, Mina della Pergola, Gruppo rionale fascista della Federazione dell'Urbe del Pnf, Olga Casati de Angelis, Fernanda Romagnoli (2 lettere, 2 cartoline), Anacleto Margotti, Giorgio Berlutti, Maffio Maffi, T. Pontano.

    Minuta di Anton Giulio Bragaglia a Lido Cajani.

    Argomenti trattati: questioni editoriali e pubblicistiche, questioni artistiche soprattutto in merito all'organizzazione di mostre ed esposizioni d'arte.
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore Faldone 6
    • Collocazione deposito fondi storici
    • Stato di conservazione discreto
  • Immagini