Ateliers
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 3
  • Data
  • 1929 - 1990
  • Soggetto produttore
  • La Regina Guido
  • Consistenza
  • docc.: 28 , cc.: 28
  • Descrizione
  • foto a colori, foto in bianco e nero, cartolina
  • Contenuto
  • La cartella contiene le foto che ritraggono Guido La Regina nei vari ateliers che ha abitato in diverse fasi della sua vita, fondamentali a inquadrarne il periodo e il contesto storico artistico del pittore.
     Subito dopo aver conseguito il diploma, nel 1929 decide di prendere in affitto il suo primo studio: un'accogliente soffitta in via Tito Angelini a Napoli fino al 1939 quando viene chiamato alle armi. Nel 1946 si trasferisce a Roma e nel 1947 ottiene dal Ministero della Pubblica Istruzione gli studi dell'Accademia Tedesca di Villa Massimo insieme ad altri importanti artisti come Marino Mazzacurati, Emilio Greco, Leoncillo, Renato Guttuso, Salvatore Meli, Aldo Caron, ecc. fino al 1956 quando il Governo tedesco, in accordo con il Governo italiano, riconferma la propriet√† tedesca della Villa per dare spazio all'arrivo di nuovi artisti tedeschi.
     Negli anni 70 si trasferisce nel suo studio in via Tagliamento e successivamente, nel 1987, si trasferisce in un bellissimo appartamento in via Cassiodoro, che adibisce anche a studio.
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore Faldone 4
    • Collocazione deposito fondi storici
    • Stato di conservazione buono
  • Immagini