"Lipparini Giuseppe (scrittore), Lipparini Lilla (figlia di Giuseppe, scrittrice)"
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 1990
  • Data
  • 29 novembre 1897 - 20 febbraio 1943
  • Soggetto produttore
  • Ojetti Ugo
  • Consistenza
  • docc.: 174 , cc.: 216
  • Descrizione
  • lettere, cartoline, biglietti, telegrammi, biglietti da visita, fotografie, copie dattiloscritte di lettere, ritagli stampa, cedola di raccomandata
  • Contenuto
  • Corrispondenza amichevole e cordiale riguardante questioni di lavoro quali pubblicazioni e articoli scritti rispettivamente dal Lipparini sul "Resto del Carlino" e sul "Marzocco" e dall'Ojetti sul "Revue des Revues" e"Fanfulla" (1908); scambi di critiche su vari volumi, richiesta di collaborazione dell'Ojetti al Lipparini per quello su Bandello ("Le più belle pagine di Matteo Bandello") (1921), per vari articoli su Dedalo fra i quali quello su Giovanni Romagnoli, e articoli vari sul "Corriere" come quello riguardante il coronamento del Palazzo del Podestà a Bologna: "...è vero quanto mi scrive il De Carolis...Perchè non scrivi una colonna pepata su questo? Guarda il bel articolo della Sarfatti sul Popolo D'Italia..."; notizie personali sul suo lavoro di insegnante e sulle sue pubblicazioni: "Le nuove poesie" (ed. Zanichelli),"Filo di Arianna"; "L'Osteria delle tre gore", su varie commedie per teatro tra le quali "Madre"; si evidenzia oltre alla collaborazione col Corriere (1925), quella con le riviste Pan (1933) e Pegaso; varie lettere di Lipparini a Pancrazi; copie dattiloscritte di lettere di Ojetti a Lipparini.
    Si segnalano inoltre varie fotografie dello scrittore: una formato cartolina, dat. Cutigliano, autunno 1920; altra sempre formato cartolina dat. 20/11/1926, con dedica; altra fotografia (b/n cm 10x14,8) con appunti sul retro (per recensione su Pan).
    Corrispondenza della figlia di Giuseppe, Lilla a Fernanda Ojetti.
  • Sottounità
  • 1. Giuseppe Lipparini ad Ojetti (doc 118; cc 145) 2. Ojetti a Giuseppe Lipparini (doc 4; cc 13) 3. Lilla Lipparini a Fernanda Ojetti (doc 43; cc 49) 4. Fernanda Ojetti a Lilla Lipparini (doc 7; cc 7)
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore Cassetta 60
    • Collocazione deposito fondi storici
    • Note Si segnalano lettere su varie carte intestate come: "Il Tesoro" periodico domenicale di lettere ed arti, Bologna, (1898), "L'Italia che ride", artistico umoristico settimanale, Bologna (1900), "Società Francesco Francia per le belle arti", Bologna (1922), "Circolo fascista della stampa" (1929), "Vicepodestà di Bologna" (1931); "Ministero della cultura popolare"sottosegretariato di Stato (1943); si segnalano inoltre due documenti trovati nel fascicolo: un telegramma ad Ojetti a firma di Lopez Campi e un biglietto a Fernanda con firma non identificata.