Risposte di artisti invitati per la pittura
  • Livello
  • inserto
  • Numero definitivo
  • 4
  • Data
  • 5 gennaio 1935 - 28 marzo 1935
  • Soggetto produttore
  • Maraini Antonio
  • Consistenza
  • docc.: 20 , cc.: 25
  • Descrizione
  • lettere, elenco
  • Contenuto
  • L'inserto contiene le lettere di risposta degli artisti invitati per la scultura all'Esposizione Universale e Internazionale di Bruxelles del 1935.
    - N. 2 lettere di M. Cascella, dat. 5 gen. 1935
    - Lettera di C. Romagnoli, dat. 20 feb. 1935
    - Lettera di Tato, dat. 20 feb. 1935, nella quale Tato scrive di voler partecipare alla mostra con 6 opere di aeropittura, di cui 5 sono opere nuove una soltanto è un'aeropittura esposta alla Biennale dal titolo "Me ne frego vado sù". La carta è intestata "Studio d'arte Tato, Via Due Macelli, 66 Roma".
    - N. 2 lettere di U. Silloni, dat. 21 feb. 1935-[feb.-apr. 1935]
    - N. 2 lettere di D. De Bernardi, dat. 21 feb. 1935-25 mar. 1935
    - N. 2 lettere di G. Cadorin,. dat. 22 feb. 1935-27 mar. 1935
    - N. 2 lettere e un biglietto da visita con messaggio, dat. 22 feb. 1935-1 apr. 1935
    - Lettera di D. Cucchiari, dat. 27 feb. 1935
    - ettera di B. Palazzi, dat. 19 mar. 1935
    - Lettera di G. Brancaccio, dat. 24 mar. 1935
    - Lettera di M. Giarrizzo, dat. 26 mar. 1935
    - Lettera di G. Casciaro, dat. 27 mar. 1935
    - Lettera di B. Saetti, dat. 28 mar. 1935
    - Lettera di G. Tallone [feb.-mar. 1935]
    - Elenco con le risposte degli artisti invitati per la pittura
  • Unità di conservazione
    • Stato di conservazione discreto
    • Note Si segnala che la lettera di Tato, dat. 20 feb. 1935, è su carta intestata "Studio d'arte Tato", con un gioco di parole "Scuola d'arte Stato" e un particolare stile grafico.