"Ghedini Carlo"
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 292
  • Data
  • 27 ottobre 1914 - 8 luglio 1923
  • Soggetto produttore
  • De Carolis Adolfo
  • Consistenza
  • docc.: 34 , cc.: 97
  • Descrizione
  • lettere
  • Contenuto
  • Nel fascicolo si parla della Corporazione italiana degli xilografi, costituita in ente giuridico e curata legalmente dall'avvocato Ghedini; vi si trova inoltre tutto il carteggio relativo alla causa intenata dal Comitato cattolico dantesco, con a capo Rodolfo Villani e Carlo Guarnieri, contro De Carolis in riferimento alla sua vittoria al concorso per il San Francesco di Ravenna, di cui sono allegati gli estremi dei documenti del Reale tribunale civile e penale di Ravenna.
  • Sottounità
  • 01. "Lamentele di De Carolis con Ojetti e Niccolini" . (1923/07/08) . Nelle lettere, lo sfogo di De Carolis di fronte all'accusa rivolta ingiustamente contro di lui dal Comitato cattolico dantesco. 02. "Bologna 17 giugno 1929 avvocato Ghedini Carlo a Luisa De Carolis". (1928/11/17-1929/06/17) . Nel carteggio, le lettere spedite alla moglie Livia, dopo la scomparsa dell'artista.
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore cartella G
    • Collocazione deposito archivio storico
    • Note Si segnala l'ex libris di De Carolis nella lettera datata 26 ottobre 1914, spedita a Ettore Cozzani.
  • Immagini