"Lillipudine", Paul Klerr
  • Livello
  • unità archivistica
  • Data
  • 29 aprile 1976
  • Soggetto produttore
  • Ferraria Daniela
  • Consistenza
  • docc.: 10 , cc.: 10
  • Descrizione
  • dattiloscritto, cartolina d'invito, fotografie, fotocopia articolo di giornale, prova grafica per la cartolina d'invito
  • Contenuto
  • In collaborazione con il Teatro in Trastevere, concerto di Alvin Curran "Libri di Armonia".

    - Dattiloscritto di Daniela Ferraria dove sono descritte le dinamiche del concerto e dell'opere di Klerr al Teatro in Trastevere
    - Cartolina d'invito su carta pentagrammata, scritta a mano e volutamente disordinata e confusionaria
    - Sei fotografie che documento il concerto e l'opera di Klerr
    - Fotocopia di una rubrica sulle gallerie europee di un giornale estero (non specificata la testata e la data di pubblicazione) dove viene citata la mostra di Paul Klerr alla galleria Arco d'Alibert
    - Prove grafiche per la cartolina d'invito su carta pentagrammata
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore Faldone 3
    • Collocazione deposito fondi storici
    • Stato di conservazione buono
    • Note Lillipudine, Klerr Curran Al Teatro in Trastevere organizzammo un Concerto di Alvin Curran con la presentazione di un ambiente di carta creato da Paul Klerr, egli aveva creato una struttura abitabile. Alvin suonava nel teatro con i suoi strumenti una musica composta da lui per quella occasione. Era musica sperimentale, ricordo il suono del fiato di una conchiglia. Nella sala accanto Paul aveva costruito una casa in miniatura con dei grandi fogli di cartone e carta bianca strappata e assemblata. Si poteva entrare all'interno della casa, dove c'era un piccolo monitor che trasmetteva le immagini e il suono del concerto di Alvin. tutta l'opera si chiamava: "Lillipudine"
  • Immagini