"L'anima del segno. Cavalli - Strazza - Hartung", Museo Civico Villa dei Cedri, Bellinzona
  • Livello
  • unità archivistica
  • Data
  • 13 gennaio 2014 - 14 febbraio 2017
  • Soggetto produttore
  • Strazza Guido
  • Consistenza
  • docc.: 47 , cc.: 70
  • Descrizione
  • guida; appunti; stampe di opere; stampe da web; dattiloscritti; e-mails; schede di trasporto; biglietto con busta; ritagli di giornale; contratti assicurativi; comunicati stampa; fotocopie; ricevute; mandato per operazioni doganali; bolla di ritiro; biglietto da visita
  • Contenuto
  • Documentazione riguardante l'organizzazione della mostra "L'anima del segno. Massimo Cavalli - Guido Strazza - Hans Hartung", svoltasi dal 8 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017 presso il Museo Civico Villa dei Cedri di Bellinzona in Svizzera. La corrispondenza è stata intrattenuta principalmente con Carole Haensler Huguet, curatrice della mostra. Dalle carte risulta che Strazza ha esposto 34 opere.

     Sono inoltre presenti documenti del 2014-2015 inerenti alla partecipazione di Strazza alla mostra "Le carte dei poeti", svoltasi dal 27 marzo al 21 giugno 2015 presso lo stesso ente. La documentazione attesta che, in occasione dell'esposizione, il Museo ha acquistato l'opera "Arco" (2007-2010, china su base di incisione su carte e legno, cm 60 x 80). Nella collezione dell'istituto erano già presenti due incisioni dalla serie "Segni e trame", una del 1982 e una del 1983.
  • Unità di conservazione
    • Collocazione deposito fondi storici
    • Note Si segnala che sul retro della mail datata 4 agosto 2014 vi è il dattiloscritto di una "Donazione testamento". Inoltre, sul retro di alcune carte è possibile trovare materiale di studio e documentazione inerente all'Accademia di San Luca (si tratta per lo più di comunicazioni).