"1960"
  • Livello
  • unità archivistica
  • Numero definitivo
  • 55
  • Data
  • 04 gennaio 1960 - 30 luglio 1960
  • Soggetto produttore
  • Bragaglia Anton Giulio
  • Consistenza
  • docc.: 129 , cc.: 138
  • Descrizione
  • 1 biglietto natalizio; 71 lettere dattiloscritte; 37 lettere manoscritte, 1 busta; 1 biglietto illustrato manoscritto; 1 biglietto dattiloscritto; 1 foto in b/n; 3 telegrammi dattiloscritti; 3 quietanze di pagamento; 4 biglietti manoscritti; 1 lettera di convocazione; 1 cartolina illustrata manoscritta; 1 minuta manoscritta; 1 modulo; 3 bigliettini da visita
  • Contenuto
  • Carteggi completi di anno di riferimento di: Mascia Arsenieva (1 biglietto natalizio, 1 lettera), Julius Evola, Cesare Mario Cristini, Annibale Ninchi, Cesare Pesci, Lorenzo Ruggi (2 lettere), Assunta Menunno della Pensione Toscana di Napoli, Alberto Spadolini (1 biglietto, 1 lettera), Paolo Bignami, Marino Parenti (5 lettere), Angelo Maria Landi (2 lettere), Lucio Ridenti (5 lettere, 1 biglietto), Nicola de Pirro, Anna Bonacci, Comitato nazionale ENAL per lo spettacolo (2 lettere), Francesco Montuoro (5 lettere), Oddo Ginesi, Giuseppe Longo (5 lettere), Carlo Belloli (2 lettere), Alberto Perrini, Franco Castellani, Giuseppe Orlandi (2 lettere), Gennaro [Maglivi], Luciano [Prati], Antonio Ghirelli, Roberto Minervini (2 lettere), Carlo Maria Pensa (1 lettera, 1 cartolina), Angelo Contino direttore dell'Ente provinciale per il turismo di Perugia, Carlo L Ragghianti (3 lettere), Laboratorio chimico farmaceutico E. Granelli, Enrico Malato, Arnaldo Clausi Schettini sindaco di Cosenza, Sergio Pugliese, Mario Almirante, Remigio Paone, Bruno Molajoli (lettera con allegata foto di una maiolica di chiostro di Santa Chiara), prefetto Alfredo Correra commissario straordinario del Comune di Napoli, Renzo D'Andrea della Scuola di arte e cultura drammatica di Lecce (4 lettere), Allardyce Nicoll direttore del Shakespeare Institute the University of Birmingham, Adriaan H. Luijdjens, Francesco Siciliani, Amedeo Piccinelli (2 lettere), Ente teatrale italiano - ETI (2 lettere), Adolfo Zajotti della Biennale di Venezia (3 lettere), Alcide Gazzotto, Mattoli, Fortunato Depero, Circolo cultura Bologna, Chino Alessi, Luigi Candoni, Ugo Franzolin (2 lettere), «lo Specchio» (2 lettera con allegati copie di lettere di Pierantonio Barbieri e di Bernardino Pasanisi a Bragaglia), Giovanni Ponti commissario straordinario della Biennale di Venezia, Carlo Alberto Cappelli (2 lettere), Renato Pompei, Lando Ferretti, Giovanni di Giura Giovanni presidente dell'Istituto internazionale del teatro - ITI, Paola Borboni, Paolo Ricci, Oreste Petrolini, Irene [Baggi], Luciano Imbriani, Raffaello Matarazzo, Adele Navarra, Giuseppe Volonterio, Camillo Pellizzi, Clotilde Masci, Felice Filippini, Siae, Mario Arduini (lettera con unito modulo analisi cliniche), Dhananjaya R. Shah.

    Copia di lettera di Gino Cervi al direttore di un giornale non identificato.
    Quietanze del «Meridiano d'Italia» (2 quietanze), «Il Gazzettino».
    Lettera di convocazione della Commissione studio teatro di prosa della Direzione generale dello spettacolo del Ministero del turismo e dello spettacolo.
    Minuta di Bragaglia a Emidio De Medio

    Carteggi probabilmente del 1960, ma privi di anno di: Giovanna Alberti, Carlo Betti (2 lettere), Ugo Franzolin, Giuseppe e Neva Volonterio, Andrea Lazzarini de «L'Osservatore romano».
    Bigliettini da visita di Giovanni Amati, Paolino Brandi, Antonio Flammini e un post scriptum con firma non identificata.

    Argomenti trattati: questioni artistiche; questioni pubblicistiche, questioni personali.
  • Unità di conservazione
    • tipo / valore Faldone 21
    • Collocazione deposito fondi storici
  • Immagini